Zygmunt Bauman all’INDIRE di Firenze

Bauman: la crisi è anche educativa. Ci salverà Internet? La crisi è economica, politica, culturale e neanche l’istruzione sembra salvarsi dice in un incontro all’Indire di Firenze il sociologo Zygmunt Bauman. Internet è “il paradiso della libertà” ma, attenzione, siamo “inondati di informazioni” e rischiamo tutti di rimanere annegati. Un consiglio? “Continuare a formarsi per […]

Il ragazzo selvaggio dell’Aveyron

La storia di Victor, il ragazzo selvaggio dell’Aveyron, attraverso un’Unità Didattica interdisciplinare che coinvolge italiano, storia e scienze umane. Il testo integrale del saggio di Sergio Moravia (Il recupero del ‘diverso’. Psichiatria e psicopedagogia nel caso del ragazzo selvaggio dell’Aveyron, in Id., Filosofia e scienze umane nell’età dei lumi, Firenze, Sansoni, 1982, pp. 271-303) consente […]

La crisi del Positivismo

Tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento entrano in crisi il modello positivistico di scientificità e il tema ideologico del progresso che era stato alla base delle grandi sintesi ottocentesche (idealismo in primis). Il paradigma della crisi percorre in varie direzioni tutta questa fase della civiltà europea. Molti storici (Huizinga; Stuart Hughes) hanno […]

Notte prima degli esami

Oggetto misterioso di questo blog sul portale della casa editrice Zanichelli è il tema all’esame di maturità. In che modo si può impostare correttamente una traccia utilizzando tutta la documentazione che sarà all’interno del famigerato “plico ministeriale”? Quali sono le tecniche per argomentare ed esporre in modo corretto ed attorno ad un coerente tema di […]

Competenze relazionali e ambienti digitali

Una cultura partecipativa è una cultura con barriere relativamente basse per l’espressione artistica e l’impegno civico, che dà un forte sostegno alle attività di produzione e condivisione delle creazioni e prevede una qualche forma di mentorship informale, secondo la quale i partecipanti più esperti condividono conoscenza con i principianti. All’interno di una cultura partecipativa, i […]

Presentazioni con Prezi

Prezi è uno strumento divertente ed efficace per animare le presentazioni Power Point con effetti di zoom che ricordano molto la grafica di Flash. Per iniziare ad utilizzare Prezi esistono numerosi tutorial e articoli che ne spiegano il funzionamento, anche se in effetti l’applicazione – a cui si accede da remoto – è piuttosto semplice. […]

Libri da tasca & E-books

Gli immigrati digitali, nati e cresciuti al profumo d’inchiostro o al massimo della macchina da scrivere, ricorderanno i libri da mille lire usciti a partire dal 1989 per i tipi di Stampa Alternativa: una vera rivoluzione, visto il successo editoriale che accompagnò la collana per tutti gli anni novanta del secolo scorso. In realtà quell’iniziativa […]

L’Ariosto illustrato

Immenso repertorio di temi e situazioni “romanzesche”, dal fascino inesauribile e frutto di una straordinaria capacità inventiva, l’Orlando fusioso dell’Ariosto ha incrociato di recente gli strumenti e le potenzialità dei motori di ricerca – come del resto gran parte delle opere letterarie interrogate con gli operatori booleani – e della digitalizzazione dei testi. Il progetto […]

La didattica va a lezione di tablet

Un articolo di Luca dello Iacovo su “Nova”, il supplemento di tecnologia e innovazione de Il Sole 24ore. Life on Earth è un libro di biologia, ma per sfogliarlo bisogna toccare lo schermo di un iPad: le sue pagine mostrano video e capitoli interattivi. È tra i primi testi scolastici pubblicati all’interno della biblioteca aggiornata […]

I professori dell’autoriforma

Un articolo dello storico Sergio Luzzatto sul supplemento domenicale de Il Sole24ore. I docenti più motivati lavorano per colmare il divario culturale e antropologico che rende gli scolari estranei al mondo della scuola. Il focus sul quale si sofferma il supplemento, stavolta, è la scuola. Con una copertina dello storico Sergio Luzzatto che elogia i […]

La storia letteraria nella didattica del triennio

Come tutti sappiamo, la formula “Storia della letteratura italiana” descrive oggi pratiche didattiche molto diverse fra loro, semmai accomunate dal tradimento più o meno audace verso il paradigma idealistico-gentiliano a cui essa rinvia. Nella concezione tradizionale, l’insegnante di letteratura, con il suo lavoro minuzioso di parafrasi e di indagine etimologica, insegnava agli studenti ad aprirsi […]

Professore, ma che me ne faccio di Dante?

Racconta la tradizione che, quando chiesero ad Aristotele: «A cosa serve la filosofia?», la sua risposta fu: «A nulla, perché la filosofia non è una serva» Risponde Umberto Galimberti La prima lezione di letteratura per un insegnante di liceo è la più difficile. Lo è perché, nel tentativo di spiegare cos’è la letteratura, si troverà […]